Impianto elettrico e motore. Caricabatteria per auto. Tutorial per installare pannelli solari in faidate. Batteria supplementare per stabilizzazione assorbimenti su. Telecamere videosorveglianza a batteria idee di design. Schemi di collegamento per la ricarica delle batterie. Collegamento serie più parallelo di batterie puntata. Grix forum centralina alba tramonto con pic f su. Impianto a pannelli solari e batterie. Alimentare arduino con batteria. Zone burglar alarm control panel centrale antifurto a. Deviatore staccabatteria barca accessori nautica. Wutel schemi elettrici per fv v. Lade da quadro a batteria collegamento. Digital clock with picmicro orologio digitale a.

Impianto elettrico di riscaldamento a zone. Carica batteria tampone per ni mh il forum di electroyou. Marco premoli schema elettrico champion fb mondial. Aiuto elettrico. Batteria tampone di back up. Controllo batteria carica v allarme scarica. Carica batterie al piombo gel. Allarme acustico luminoso sirena e lampeggiante in bassa. Schema collegamento batteria servizi fare di una mosca. Tp centrale zone en versione documento. Come collegare deviatore osculati a singola batteria pag. Wutel sole. Cambiare la batteria dell auto istruzioni e consigli. Zone burglar alarm control panel centrale antifurto a. Alimentatore v con batteria tampone il forum di electroyou.

Lunità di misura della potenza è il watt (simbolo W) pari a 1 joule al secondo. Una lampadina che consuma 100 W, consuma 100 J in 1 s. Ma per dare unindicazione completa del consumo, gli apparecchi elettrici devono fornire anche il valore dellintensità della corrente alla quale il dispositivo funziona. In un circuito alimentato da una tensione di 220 V (come nei circuiti domestici), una lampadina da 100 W è percorsa da una corrente di 0,45 A. Dalla relazione P = VI si ricava che 1 W = 1 V . 1 A, dunque un dispositivo elettrico assorbe una potenza di 1 W se in esso circola una corrente di 1 A quando ai suoi estremi è applicata una differenza di potenziale di 1 V. Nel caso della lampadina da 100 W, si ha quindi:

Nel caso di più resistori collegati in parallelo linverso della loro resistenza complessiva è uguale alla somma degli inversi delle resistenze dei singoli resistori.

dove la costante di proporzionalità , che dipende dal materiale con cui è fatto il conduttore, prende il nome di resistività e indica lattitudine di un materiale a condurre la corrente elettrica, riferita a un campione di sezione e di lunghezza unitari.

Quando i conduttori di un circuito sono collegati tra loro in modo continuo (cioè se non vi sono interruzioni nel percorso delle cariche), il circuito si dice chiuso. Se la corrente si interrompe anche in un solo punto, il circuito è aperto. In un circuito aperto la corrente non circola.