Alimentatore tensione fissa. Alimentatore elettrico wikipedia. Channel ir remote control telecomando a raggi. Schema elettrico citofono elvox da. Alimentatore stabilizzato power supply stabilized. Alimentatore stabilizzato schema elettrico relazione. Schema elettrico alimentatore audioreview. Lettore cd stereo watt amplifier. Timer spegnimento lampade. Semplice alimentatore switching. Alimentatore switching w progetto completo t forward. Alimentatore v a schema elettrico. Alimentatore stabilizzato v a arivigevano. Gli alimentatori il dell istituto salesiano manfredini. Alimentatore stabilizzato alta e bassa tensione autocostruito.

Alimentatore pwm. Elettronica. Scheda di programmazione upic trainer schema elettrico. Grix alimentatore da laboratorio con lm. Alimentatore switching w progetto completo t forward. Elettronica cfp manfredini settore energie. Alimentatore variabile v a. Alimentatori valvolari per tensione anodica a semiconduttori. Schema elettrico di un alimentatore per pc la soluzione. Alimentatore auto per icom ic e iz ilo. Alimentatore per breadboard v a. Bronzetti amplificatore con el. Alimentatore v a schema elettrico. Alimentatore. Ispiratrice progetto oltre schema elettrico potenziometro.

dove la costante di proporzionalità R è detta resistenza elettrica e varia da conduttore a conduttore. La resistenza elettrica è connessa alla difficoltà che la corrente incontra quando circola allinterno di un conduttore (tale difficoltà dipende dalla natura del conduttore e si manifesta attraverso la parziale dissipazione della corrente elettrica come calore, per effetto Joule ). Quanto più R è grande, tanto minore è quindi la corrente che attraversa il conduttore per una data differenza di potenziale: ciò significa che, per ottenere una data corrente, in conduttori con resistenze maggiori dovremo applicare differenze di potenziale maggiori (v. fig. 17.1).

I modelli matematici dei circuiti elettrici sono lambito di studio della teoria dei circuiti (una delle discipline dellingegneria elettrica); i corrispondenti modelli matematici dei componenti fisici sono chiamati componenti elettrici.

La prima legge di Ohm stabilisce che, a temperatura costante, la differenza di potenziale (V) applicata agli estremi di un conduttore è direttamente proporzionale allintensità della corrente (I) che lo attraversa:

Vengono definiti circuiti elettrici anche i modelli matematici di tali entità. È comunque uso comune in ambito scientifico indicare con circuito elettrico solamente i circuiti (e i relativi modelli matematici) che soddisfano con buona approssimazione il modello a parametri concentrati, dove sia cioè possibile assumere che tutti i fenomeni avvengono esclusivamente allinterno dei componenti fisici (cioè i componenti elettronici) e delle interconnessioni tra questi (escludendo quindi, per esempio, gli apparati contenenti antenne, appartenenti alla classe detta a parametri distribuiti).