Quadri elettrici ats automatici per gruppi. Come riparare la pompa sommersa per pozzo bricoportale. Pompa di sentina ad immersione per taniche e serbatoi. Pompa sommersa per pozzo dab cs c m. Scheda motore pompa clasf. L impianto dell acqua di casa mia fai da te offgrid. Schema elettrico pompa sommersa termosifoni in ghisa. Qem quadro elettrico per pompa monofase pompe. Pompa elettrica ad immersione trem p yachtshop. Pompa ad immersione w. Panelli elettropompa sommersa solo corpo pompa per pozzi. Salmson acquason pompa sommersa pozzi. Impianto elettrico di riscaldamento a zone. Ecotecna scheda prodotto. Quadro elettrico monofase di comando per motore o pompa.

Pompa elettrica ad immersione trem p yachtshop. Come realizzare un pozzo tecnica e normative fornid. Percorso dell acqua del rubinetto lozainoecologico. Pompa di sentina vortex ad immersione automatica. Bbc elettropompa sommersa per fognatura semisom. Pompa di sentina ad immersione per taniche e serbatoi. Schema elettrico paranco monofase motori generatori. Casa dell idraulica fermo livellostato pompe sommerse. X impianto fognature elettropompe monofase trifase. Doccia v pompa campeggio camper barca simatshop sas. Gruppi di pressione pompe sommerse. Schema elettrico pompa sommersa termosifoni in ghisa. Autoclave con pompa ad immersione in impianto pressurizzato. Interruttore di livello sommerso a galleggiante ipersolar. Alimentatore a canali controllo pompa e caldaia v.

dove la costante di proporzionalità R è detta resistenza elettrica e varia da conduttore a conduttore. La resistenza elettrica è connessa alla difficoltà che la corrente incontra quando circola allinterno di un conduttore (tale difficoltà dipende dalla natura del conduttore e si manifesta attraverso la parziale dissipazione della corrente elettrica come calore, per effetto Joule ). Quanto più R è grande, tanto minore è quindi la corrente che attraversa il conduttore per una data differenza di potenziale: ciò significa che, per ottenere una data corrente, in conduttori con resistenze maggiori dovremo applicare differenze di potenziale maggiori (v. fig. 17.1).

Per misurare lintensità della corrente in un circuito si usa uno strumento chiamato amperometro, mentre per misurare la differenza di potenziale tra due punti di un circuito si usa un voltmetro. Naturalmente, per misurare lintensità di corrente occorre che lamperometro alteri il meno possibile la corrente che fluisce nel circuito, quindi che abbia una resistenza molto bassa. Analogamente, perché un voltmetro alteri il meno possibile la potenza del circuito di cui deve misurare la differenza di potenziale, occorre che la sua resistenza sia relativamente alta.

I vari elementi di un circuito possono essere collegati in svariati modi, ma di questi i più frequenti sono il collegamento in serie e il collegamento in parallelo. Due conduttori collegati in serie sono attraversati dalla stessa corrente, in successione, mentre in due conduttori collegati in parallelo la corrente si divide in due rami, per poi riunirsi dopo aver percorso i due conduttori. In un circuito i cui elementi sono collegati in serie tutti gli elementi devono funzionare contemporaneamente, mentre in un circuito in parallelo è possibile aprire una parte di circuito, mentre la restante parte continua a funzionare. In un circuito i cui elementi sono collegati in serie, se brucia un elemento del circuito questo si apre e non circola più corrente; per questo motivo nei circuiti domestici i collegamenti sono in parallelo.

In un circuito i cui resistori sono collegati in parallelo, le loro prime estremità sono collegate tra loro e a un nodo del circuito, le seconde estremità sono collegate tra loro e a un secondo nodo del circuito; pertanto ciascun resistore è autonomo dagli altri. In questo caso lintensità della corrente totale che circola nel circuito (I) è data dalla somma delle intensità di corrente che circolano nei rami del circuito, mentre la differenza di potenziale in ogni punto è la stessa che vi è ai poli del generatore (V). Quindi lintensità della corrente che circola in un circuito costituito da n resistori collegati in parallelo è data da: