Schemi elettrici. Banca dati auto autronica multimedia. Introduzione agli schemi elettrici industriali. Schemi elettrici industriali gli. Schemi elettrici sulla nuova soluzione autodata youtube. Installare webasto top z camper life. Disegnare schemi elettrici programmi gratis per windows. Schemi elettrici. Prototipi synergy automazioni. Index of images electrical break downs schemi elettrici pdf. Webasto thermo top motorcaravan pagina i forum di. Progettazione quaini. Tutorial schemi elettrici gruppo fiat youtube. Schemi elettrici synergy automazioni. Tutorial metodo di lettura schemi elettrici mercedes e.

Schemi elettrici industriali gli. Brt system schemi elettrici. Introduzione agli schemi elettrici industriali. Creazione di schemi elettrici riccione. Schemi elettrici. Schemi elettrici vespa. Schemi elettrici industriali guida agli di base. Creazione di schemi elettrici riccione. Index of rec moto userman vespa schemi elettrici. Schemi elettrici.

I vari elementi di un circuito possono essere collegati in svariati modi, ma di questi i più frequenti sono il collegamento in serie e il collegamento in parallelo. Due conduttori collegati in serie sono attraversati dalla stessa corrente, in successione, mentre in due conduttori collegati in parallelo la corrente si divide in due rami, per poi riunirsi dopo aver percorso i due conduttori. In un circuito i cui elementi sono collegati in serie tutti gli elementi devono funzionare contemporaneamente, mentre in un circuito in parallelo è possibile aprire una parte di circuito, mentre la restante parte continua a funzionare. In un circuito i cui elementi sono collegati in serie, se brucia un elemento del circuito questo si apre e non circola più corrente; per questo motivo nei circuiti domestici i collegamenti sono in parallelo.

In un circuito elettrico (più in generale in una rete elettrica) le cause sono rappresentate dalle sorgenti di tensione e dalle sorgenti di corrente; gli effetti sono le correnti nei rami e le differenze di potenziale fra punti diversi del circuito. Far agire una causa per volta significa lasciare una sola sorgente e

Nel caso di un campo elettrico E, il lavoro delle forze elettriche per trasferire la carica q dallinizio alla fine di un conduttore di lunghezza s, tra i cui estremi esiste una differenza di potenziale V, è dato da:

Il valore dellintensità della corrente in presenza di una certa differenza di potenziale dipende dal mezzo entro cui la corrente scorre. Questo significa che la relazione tra differenza di potenziale e corrente circolante non è uguale per tutti i conduttori, ma varia da conduttore a conduttore.