Horas de resistencia clasicas en el circuito alcarras. On board circuito de alcarrás kawasaki ninja zxr. Photo g fotografía de circuito alcarrás circuit d. Motolovers página. La copa catalana de resistencia rodi y clásicas llegan a. Tandas en el circuito de alcarras lleida youtube. Circuitos moturismo moturisme. El circuito de alcarrás ya es realidad noticias. Circuito de alcarras picture of circuit. Circuito de alcarrás. Circuito de alcarrás circuit d alcarràs qué saber. Circuitos en lérida archivos mr moto. Circuito de alcarrás. Circuito de alcarrás. Circuito de alcarrás.

Circuit calafat circuito curvas. Ranking de los mejores circuitos carreras españa. Circuito de alcarras photo circuit. Curso rodada en alcarrás abril flypaos de circuito. Tus fotos en circuito aqui página kawa. Circuito de alcarrás. Circuito de alcarrás. El diablo day estrena con éxito nuevo circuito de alcarrás. Ccv circuit alcarrÀs de catalunya by ciutat hotels. Para los amantes de circuitos página. Circuito de alcarràs últimos resultados clasificación. Copa catalana de minivelocidad en alcarrás este domingo. Circuito de alcarrás circuitos motociclismo. Rodada circuito alcarrás lléida abril gas al. Tandas en el circuito de alcarràs pruébate.

In un circuito elettrico viene spesa energia elettrica, prodotta da un generatore, per far funzionare un dispositivo: per esempio, una lampadina. Lenergia spesa è energia potenziale elettrica, trasportata dalle cariche, che viene trasformata in altre forme di energia (calore e luce nel caso della lampadina).

Per i conduttori metallici e per le soluzioni acquose di elettroliti, cioè di acidi, basi e sali, il fisico tedesco Georg Simon Ohm (1787-1845) ricavò sperimentalmente due leggi, dette prima e seconda legge di Ohm.

dove la costante di proporzionalità R è detta resistenza elettrica e varia da conduttore a conduttore. La resistenza elettrica è connessa alla difficoltà che la corrente incontra quando circola allinterno di un conduttore (tale difficoltà dipende dalla natura del conduttore e si manifesta attraverso la parziale dissipazione della corrente elettrica come calore, per effetto Joule ). Quanto più R è grande, tanto minore è quindi la corrente che attraversa il conduttore per una data differenza di potenziale: ciò significa che, per ottenere una data corrente, in conduttori con resistenze maggiori dovremo applicare differenze di potenziale maggiori (v. fig. 17.1).

Poiché il watt è una misura relativamente bassa (una lampadina consuma in media 60 W, un aspirapolvere domestico 800 W), in genere si usano dei multipli di questa grandezza, come il kilowatt, dove 1 kW= 1000 W (per valutare i consumi negli impianti domestici si usano i kilowattora, kWh, che misurano la potenza consumata dal circuito in 1 ora), oppure i megawatt (1 MW= 1.000.000 W, lordine di grandezza della potenza prodotta in una centrale elettrica), o i gigawatt (1 GW = 1 miliardo di watt).