Gli schemi elettrici. Schema di collegamento antenna tv metrdisc. Lo scaricatore di sovratensione prezzo e collegamento. Schema collegamento di rele per comando pistoni elettrici. Schema collegamento contagiri vdo fare di una mosca. Schema elettrico per punti luce problema accensione. Schema di collegamento fotocellule came dir teoria. Schema collegamento lampada con sensore di movimento. Schema collegamento lampada con sensore di movimento. Schema collegamento contagiri vdo fare di una mosca. Schema collegamento contagiri vdo fare di una mosca. Accordo help wiring vol indipendenti les paul. Schema collegamento gruppo elettrogeno genset controller. It schema di collegamento. Koolguitars wiring per chitarra elettrica strato.

Schema collegamento lampada con sensore di movimento. Schema collegamento humbucker fare di una mosca. Wiring pickupmakers. Cablage deux humbucker avec selecteur positions volume. Schema collegamento contagiri vdo fare di una mosca. Une paire de capacités condensateurs pour cablage gibson. Schema collegamento lampada con sensore di movimento. Schema collegamento lampada con sensore di movimento. Sostituzione pick up single coil tipo chit. Il cuore dell antifurto. Schema collegamento cancello automatico faac. Schema collegamento contagiri vdo fare di una mosca. Accordo cablaggio strato hss push pull con split o. Schema humbucker. Schema di collegamento fotocellule came dir teoria.

Quando il legame fra le grandezze è espresso nel dominio continuo del tempo da espressioni algebriche, si parla di circuito statico o adinamico. Caso emblematico, la legge di Ohm ai capi di un resistore lineare.

Ad un circuito possiamo collegare diversi dispositivi, in grado di sfruttare la forza elettromotrice per mettere in funzione lampadine, motori, cicalini e piccoli radiatori, mostrando l’incredibile flessibilità dell’energia elettrica, capace di trasformarsi in energia luminosa, cinetica o termica.

Nella parte restante di questa voce si utilizzerà la dizione "circuito elettrico" esclusivamente per indicare un modello matematico. Il livello di dettaglio del modello matematico dipenderà dal tipo di risultati che siamo interessati ad ottenere. Per ovvi motivi, dato un sistema fisico, si cercherà il modello più semplice compatibilmente con i risultati desiderati: si utilizzeranno quindi modelli puramente lineari ove possibile, ben sapendo che componenti fisici puramente lineari non esistono, purché si sia sicuri che nel campo di funzionamento cui siamo interessati tutti i componenti del nostro modello si comportino in modo ragionevolmente lineare.

I modelli matematici dei circuiti elettrici sono lambito di studio della teoria dei circuiti (una delle discipline dellingegneria elettrica); i corrispondenti modelli matematici dei componenti fisici sono chiamati componenti elettrici.