Consiglio quadro elettrico generale appartamento u il forum di. Schema elettrico casa. Rifacimento impianto elettrico la guida completa per un risultato. Guida impianto elettrico per civile abitazione parte criteri. Impianto elettrico nuovo come andrebbe fatto. Costo per l impianto elettrico edilnet. Prezzi schema impianto elettrico online habitissimo. Simboli elettrici guida ai termini schemi cei per impianti elettrici. Schema impianto elettrico u ristruttura interni. Montare quadro elettrico come fare. Impianto elettrico dalla a alla z cose di casa. Prezzi schema impianto elettrico online habitissimo. Impianto elettrico casa impianto elettrico. Impianto elettrico esterno edilnet. L impianto elettrico domotico esempio di progetto per un impianto.

Costo per l impianto elettrico edilnet. Quadro elettrico impianto elettrico. Impianto elettrico u educazionetecnica dantect. Costo impianto elettrico appartamento mq ristrutturosicuro. Impianto elettrico. Quadro elettrico abitazione. Quadro elettrico abitazione. Impianto elettrico per uso civile come farlo progetti costi e. Impianto elettrico dalla a alla z cose di casa. Impianto elettrico per uso civile come farlo progetti costi e. Come fare un impianto elettrico a norma dalla a alla z. Schema unifilare impianto elettrico civile abitazione sospeso e. Montare quadro elettrico come fare. Guida impianto elettrico parte esempio pratico biblus net. Impianto elettrico a norma quadro elettrico salvavita messa a.

Quindi, un circuito in cui circola una corrente di intensità I e ai cui estremi viene applicata una differenza di potenziale V consuma una potenza P = VI.

I vari elementi di un circuito possono essere collegati in svariati modi, ma di questi i più frequenti sono il collegamento in serie e il collegamento in parallelo. Due conduttori collegati in serie sono attraversati dalla stessa corrente, in successione, mentre in due conduttori collegati in parallelo la corrente si divide in due rami, per poi riunirsi dopo aver percorso i due conduttori. In un circuito i cui elementi sono collegati in serie tutti gli elementi devono funzionare contemporaneamente, mentre in un circuito in parallelo è possibile aprire una parte di circuito, mentre la restante parte continua a funzionare. In un circuito i cui elementi sono collegati in serie, se brucia un elemento del circuito questo si apre e non circola più corrente; per questo motivo nei circuiti domestici i collegamenti sono in parallelo.

Si chiama resistore un conduttore che segue la prima legge di Ohm (V = RI). Poiché ogni resistore è caratterizzato da un determinato valore di resistenza, i resistori vengono spesso chiamati impropriamente "resistenze". I resistori sono componenti fondamentali dei circuiti elettrici e, come gli altri elementi del circuito, possono venire collegati in serie o in parallelo (v. fig. 17.2).

La seconda legge di Ohm stabilisce che se a parità di materiale si fanno variare la lunghezza L e la sezione S del conduttore, la resistenza R del conduttore è proporzionale al rapporto L/S: