Schema elettrico unifilare di distribuzione quadri. Schema elettrico fiat l nel mondo. Motore tempi d epoca. Impianto elettrico fiat nel mondo. Schema elettrico f serie fiat service. Schema elettrico panda young fare di una mosca. Fusibili fiat idea di immagine auto. Finest collezione riguardo a schema elettrico r. Schema elettrico centralina sistema di ritenuta airbag. Schema elettrico kymco xciting fare di una mosca. Varie impianto v tt yamaha x. Tubeamp vintage sound amplificatore fbt br schema. Archivi corsi magneti marelli campus. Schema elettrico nexus fare di una mosca. Schema elettrico rcf art fare di una mosca.

Schema impianto elettrico fiat l fare di una mosca. Oring coperchio pompa acqua beverly mp xevo. Schema elettrico n fiat service vendita. Impianto elettrico completo fiat a b c topolino con. Guida modifica fari posteriori my doppia retromarcia. Regolatore per dinamo a v. Schema elettrico centralina climatizzatore automatico. Schema motore nexus fare di una mosca. Schema elettrico sv fare di una mosca. Schema elettrico kle fare di una mosca. Di lusso modello circa schema elettrico fiat l. Finest immagine oltre schema elettrico. Schema elettrico nexus fare di una mosca. Schema electrique peugeot. Schema elettrico kle fare di una mosca.

Il valore dellintensità della corrente in presenza di una certa differenza di potenziale dipende dal mezzo entro cui la corrente scorre. Questo significa che la relazione tra differenza di potenziale e corrente circolante non è uguale per tutti i conduttori, ma varia da conduttore a conduttore.

Si chiama resistore un conduttore che segue la prima legge di Ohm (V = RI). Poiché ogni resistore è caratterizzato da un determinato valore di resistenza, i resistori vengono spesso chiamati impropriamente "resistenze". I resistori sono componenti fondamentali dei circuiti elettrici e, come gli altri elementi del circuito, possono venire collegati in serie o in parallelo (v. fig. 17.2).

La forza elettromotrice, comunemente indicata con f.e.m., è la differenza di potenziale massima che un generatore elettrico può fornire. La f.e.m. è un valore limite, che viene raggiunto soltanto in un circuito aperto, in cui la corrente che circola è uguale a zero. La f.e.m. e la differenza di potenziale (V) che si misura ai capi del generatore non sono la stessa cosa: infatti il generatore, come qualsiasi altro apparecchio elettrico che venga inserito in un circuito, ha una propria resistenza interna R, che modifica le caratteristiche del circuito, facendo sì che una parte della tensione prodotta venga assorbita dal generatore stesso.

Le due leggi di Ohm non valgono soltanto per i conduttori ma, sia pure con qualche approssimazione, anche per gli isolanti. Dal valore della resistività di un materiale si ricava la sua capacità di condurre elettricità: così, per un buon conduttore i valori di resistività vanno da 10-8 a 10-5m, mentre per un buon isolante devono essere tra a 1011 e 1017m; certe sostanze con caratteristiche intermedie, i semiconduttori, hanno valori intermedi di resistività. La resistività dei conduttori cresce con la temperatura secondo una legge lineare. A temperature prossime allo zero assoluto (-273 °C = 0 K) la resistività assume in genere valori molto bassi, ma per alcuni materiali, detti superconduttori, la resistività a temperature molto basse si arresta bruscamente.