Verricello lofrans kobra. Pin impianti di riscaldamento o raffrescamento a pavimento. Schema elettrico paranco. L autoritenuta electroyou. Schema collegamento scaricatore monofase fare di una mosca. Schemi elettrici motori schema elettrico. Schema collegamento condensatore motore monofase il. Produzione bran automation systems. Citofono sostituzione interno condominio citofoni con. Ricambi compa oms per paranchi elettrici lifter. Pastane planı projesi Çizimi. Generatori ultrasuoni schemi elettrici sensore di. Montacarichi kg l europea tiratutto. Vendita montacarichi monza lombarda ascensori s r l.

Si chiama resistore un conduttore che segue la prima legge di Ohm (V = RI). Poiché ogni resistore è caratterizzato da un determinato valore di resistenza, i resistori vengono spesso chiamati impropriamente "resistenze". I resistori sono componenti fondamentali dei circuiti elettrici e, come gli altri elementi del circuito, possono venire collegati in serie o in parallelo (v. fig. 17.2).

La resistenza complessiva del circuito costituito da più resistori collegati in serie è dunque data dalla somma delle resistenze dei resistori del circuito.

La seconda legge di Ohm stabilisce che se a parità di materiale si fanno variare la lunghezza L e la sezione S del conduttore, la resistenza R del conduttore è proporzionale al rapporto L/S:

Nel caso di un campo elettrico E, il lavoro delle forze elettriche per trasferire la carica q dallinizio alla fine di un conduttore di lunghezza s, tra i cui estremi esiste una differenza di potenziale V, è dato da: